Stacks Image 433
Da oltre 150 anni, la passione per la cucina raffinata ed elegante trova in Vitturin il proprio punto di riferimento a Recco. L'ambiente luminoso e confortevole, la cura nel servizio e l’amore per una gastronomia che sposa le antiche ricette con il gusto per l'innovazione, fanno di Vitturin il luogo più adatto per un'esperienza unica. Una storia che, attraverso sei generazioni, porta avanti in Liguria una cultura del buon mangiare fatta di qualità, tradizione e un’attenzione sempre nuova al cliente.
LE ORIGINI
Era il 1860, quando Caterina Crovetto e il marito Gianbattista Badaracco iniziarono un'avventura lunga sei generazioni. Negli anni Venti, l'osteria fu ribattezzata “Vitturin”, dal soprannome di Vittorio Carbone, che nel 1915 aveva sposato la nipote di Caterina e Gianbattista. Sotto il pergolato durante l'estate, Vitturin e la moglie servivano agli ospiti i ripieni e le torte fatte con le melanzane e le zucche del proprio orto, focaccia al formaggio, torta pasqualina e di riso.
Nel 1961 fu la figlia Rita, assieme al marito Lino Squarzati, ad aprire una nuova trattoria dove, dal grande forno a legna, i clienti potevano osservare tutte le fasi di preparazione della sempre più apprezzata focaccia di Recco. Dal forno arrivavano anche i profumi della carne e del pesce alla brace, che si mescolavano alla fragranza delle ricette a base di pesto, verdure e salsa di noci.
Rita si dimostrò un’imprenditrice dal grande intuito e lungimiranza quando nel 1975 trasferì l’attività sul lato opposto della strada in un locale modernissimo per i tempi e dotato di tutti i confort. Fu Rita a imporre una netta separazione tra le sale e la cucina, quest’ultima allestita al piano inferiore e comunicante con la sala principale tramite una ruota passa vivande che accelerava il servizio mantenendo calde e fragranti le vivande. La ruota è tutt’ora utilizzata.
OGGI
Nel corso degli anni Vitturin ha sempre accresciuto il prestigio della propria cucina, arricchita di specialità sempre nuove, come la 'pizzata', la focaccia con salsa di pomodoro che Vitturin è stato tra i primi a proporre, così come la focaccia di Recco col pesto alla genovese. Ma anche di antipasti e pietanze gustose e raffinate, minestre, primi piatti tipici; carni e pesce di prima qualità cucinati con grande varietà di ricette e sapori, alla griglia, in umido, alla brace o in frittura; dessert elaborati e gustosi, formaggi tradizionali, vini e distillati di pregio.
Giambattista Squarzati, erede della famiglia che da oltre 150 anni porta avanti la tradizione di Vitturin, per anni ha esplorato le produzioni vinicole locali, del Basso Piemonte e della Penisola, alla ricerca dei migliori vini per accompagnare una cucina di qualità.
Dal 1860, Vitturin porta avanti la cultura del buon mangiare a Recco. Una tradizione lunga sei generazioni, fatta di storia, qualità e attenzione al cliente.
Stacks Image 148
Attestato di eccellenza dal 1860
Stacks Image 155
Il menù "classico"
Stacks Image 162
Gianbattista Squarzati